Cosa facciamo

flussaggi
nave

Flussaggio
Con il termine di flussaggio si intende l'operazione di rimozione, per trasporto fluido, di contaminanti di varia natura presenti all'interno di tubazioni e/o apparecchiature.
Per ottenere tale risultato il fluido veicolante viene posto in circolazione tramite idonee pompe fino a realizzare condizioni tali da garantire il conseguimento di condizioni di flusso turbolento, idonee al trasporto dei contaminanti.
Le attività di flussaggio interessano prevalentemente le tubazioni dei circuiti idraulici e di lubrificazione; il flussaggio viene effettuato con un fluido compatibile con quello di esercizio.

Lavaggio chimico
Il lavaggio chimico viene effettuato per rimuovere i depositi dalle superfici delle apparecchiature, riportandole a nudo.
Le operazioni di lavaggio chimico possono interessare una grande varietà di depositi, di natura quanto mai varia, dai depositi di carbonato di calcio presenti su apparecchiature di convogliamento acqua alle morchie catramose presenti su circuiti ad olio diatermico, etc.
Le soluzioni chimiche che vengono impiegate per ottenere la solubilizzazione dei depositi variano in funzione della composizione chimica del deposito, a sua volta dipendente dalla natura del fluido veicolato nell'apparecchiatura. Stante la varietà dei depositi riscontrabili non esiste una procedura unica applicabile in tutti i casi. Le modalità di esecuzione dell'intervento vengono quindi definite di volta in volta in funzione della natura del deposito, del materiale costituente l'apparecchiatura e del risultato richiesto.

Pressature
L'operazione di pressatura di tubazioni e apparecchiature viene effettuata con idoneo fluido fino al raggiungimento della pressione voluta.
Le pressioni di collaudo possono spaziare a seconda deltipo di apparecchiatura coinvolta: da pochi bar fino a 1000 bar ed oltre

Share by: